Get Adobe Flash player

 24 ANNI ASSIEME SPETTACOLARI! 

 

Claudio Jankowski

Download in formato PDF

Regista italo-polacco, pedagogo, artista performativo e acting coach. Laureato in Lettere, in Pedagogia e in “Educatore Professionale di Comunità”, ha studiato presso lo Studio di Arti sceniche di Alessandro Fersen nel biennio 1974/76.

Ha collaborato tra gli altri Alexander Jodorowsky, Lindsay Kemp, Klaus Kinski, con il Footsbarn Travelling Theatre e col Teatro Stabile di Roma.

Si è sempre impegnato nella ricerca della profondità psicologica del teatro in tutte le sue valenze aprendo a Roma, nel 1976, il suo Teatro Studio divenuto Fondazione nel 1993.

La sua esperienza nell'analisi didattica lo ha portato a sviluppare il teatro come espressione di crescita e liberazione del proprio sé, e la grande fascinazione del suo "teatro di ricerca" sta proprio nel sollecitare le profondita dell'anima dell'attore, inizialmente come uomo e poi come personaggio. Nelle sue regie predilige I'improvvisazione e la creazione di performance. La sua ricerca in campo teatrale mirata all'animo umano, lo ha portato a guidare corsi di drammaterapia e a collaborare con Ferruccio Di Cori, direttore di ricerche e training in psicodramma al Kings County Hospital di Brooklyn negli anni cinquanta.

Essendo il suo un teatro alla ricerca delle emozioni più profonde, ha come motivo ricorrente il gioco, il grottesco, la maschera. Proprio alle maschere che ancora crea, ha dedicato per oltre dieci anni, un laboratorio specifico sulla costruzione e il loro uso tenendo corsi e seminari in Italia e all'estero. Inoltre, sempre per l'attrazione che esercita la scena teatrale nella sua interezza, è stato assistente degli scenografi Roberto Francia e Bruno Garofalo.

Legato al tema della maschera è il trucco curatissimo degli attori che caratterizza tutte le sue rappresentazioni, creato da importanti truccatori cinematografici e make-up artists che hanno lavorato per registi quali Federico Fellini e Dario Argento.

Infine, in ambito drammaturgico, ha collaborato con diversi scrittori come Pasquale Panella che ha scritto per lui i testi teatrali "Tragico amoroso" (1999) e la ouverture "Don Giovanni, uno e tanti" (2011), e Giuseppe Manfridi con "Shakespeare Family" (2010).

Dirige laboratori teatrali in Italia e all'estero, conduce seminari nelle università con le cattedre di: Storia del Teatro e dello Spettacolo, Roma Tre; Scienza della formazione, Roma Tre; Medicina e Psicologia, La Sapienza; collabora con Associazioni di Psicologia per corsi di perfezionamento attraverso le tecniche teatrali ed è docente di teatro terapeutico al Master Artiterapie della SIPEA.

Da 22 anni collabora con I'Istituto Polacco di Roma per diffondere in Italia il teatro e l'opera di grandi autori polacchi quali Witold Gombrowicz, Adam Mickiewicz, Slawomir Mrozek, Stanislaw Ignacy Witkiewicz, Aleksander Fredro, Andrzej Szczypiorski, Czeslaw Milosz, Jan Potocki.

 
REGIE REALIZZATE:

(ordine discendente)

  • 2017
    Gran Galà Varietà a cura di S. Belleggia
  • 2016
    Giochi d'Amore tratto da "Parady" di K.Potocki e "Il Teatro Comico" di G. Goldoni adattamento di Ilaria Ceci (Roma, Teatro Manzoni)
  • 2015
    Il Sogno di Ridere di Veronica Boscarello, liberamente tratto da Molière, Goldoni e Fredro (Roma, Teatro Manzoni)
    Assurdo tratto da "La lacuna" di Eugene Ionesco e "La Conferenza" di Giuseppe Manfridi (Roma, Teatro Trastevere)
  • 2014
    L’uccellino azzurro di M. Meterlink (Roma, Teatro del Sogno)
    L’opera da tre soldi di B. Brecht (Roma, Teatro del Sogno)
    Molto rumore alla corte dei… Buffoni! di W. Shakespeare adattamento di Veronica Boscarello (Roma, Teatro Greco)
  • 2013
    Gli uccelli
    da Aristofane (Roma, 2013, Teatro del Sogno)
    La Principessa Brambilla di E.T.A Hoffmann adattamento di Veronica Boscarello (Roma, Teatro Skenè e Teatro Greco)
    La donna del mare di Henrik Ibsen adattamento di Maria Letizia Compatangelo (Roma, Teatro Eliseo)
  • 2012
    Ubu Re Popiel. Un re tra i topi
    di Veronica Boscarello e Mauro Corso (Roma, Istituto Polacco, Teatro Greco e Nuovo Cinema Palazzo)
  • 2011
    Nostra Dea di M. Bontempelli (Roma, Teatro Quirino)
    Il Convivio di P. Conte (Roma, Teatro del Sogno, Laboratorio)
    Divagazioni sul Don Giovanni di Tirso di Molina e Moliere (Roma, Teatro del Sogno, Laboratorio)

  • 2010
    Per sempre uniti di E. O’Neill (Roma, Teatro Eliseo)
    Le smanie della villeggiatura e Il ritorno dalla villeggiatura di C. Goldoni (Roma, Teatro del Sogno)
    Shakespeare Family di G. Manfridi (Roma, Teatro del Sogno, Laboratorio)
    Sogno di una notte di mezza estate di W. Shakespeare (Roma, Teatro del Sogno, Laboratorio)

  • 2009
    Alice nel paese delle meraviglie da L. Carroll (Teatro del Sogno)
    Trovarsi di L. Pirandello (Teatro Eliseo)
    Sogno di una notte di mezza estate di W. Shakespeare (Teatro del Sogno)
    Turandot di B. Brecht (Teatro del Sogno)

  • 2008
    Cyrano di Bergerac di Rostand (Teatro Greco)
    Il matrimonio di W. Gombrowicz (Roma, Teatro della Dodicesima)
    La dodicesima notte di W. Shakespeare (Roma, Teatro Del Sogno)
    Il giardino dei ciliegi di A. Cechov (Roma, Teatro Eliseo)

  • 2007
    Casa di Bambola di H.Ibsen (Roma, Teatro Quirino)
    Siam fatti della stoffa di cui son fatti i sogni antologia di W. Shakespeare (Roma, Teatro Greco, Laboratorio)
    Riccardo III on the beach di Stefano Maria Palmitessa tratto da Riccardo III di W. Shakespeare e da La nuova liberazione di S. Witkiewicz (Roma, Teatro Greco, Laboratorio)

  • 2006
    L’opera del mendicante di J. Gay (Roma, Teatro Greco, Laboratorio)<
    L’impresario delle Smirne di C. Goldoni (Roma, Teatro Greco, Laboratorio)
    Wampir di Stefano Maria Palmitessa (Roma, Teatro Greco)

  • 2005
    Giorni felici di S. Beckett (Roma, Piccolo Eliseo)
    La leggenda del fantasma dell’Opera di Stefano M. Palmitessa da Il fantasma dell’opera di G. Leroux e da Il ballo dei Manichini di B. Jasienski (Roma, Teatro Greco, Teatro Flaiano)
    Sogno di una notte di mezza estate di W. Shakespeare (Roma, Teatro Flaiano)

  • 2004
    Il Giardino della strega di Stefano Maria Palmitessa tratto da La strega del villaggio di Dekker, Rowley, Ford e da Messa per la città di Arras di Szczypiorski (Roma, Teatro Greco)

  • 2003
    Teatro comico & Vendetta libero adattamento di Stefano Maria Palmitessa dalle commedie di Carlo Goldoni e A. Fredro (Roma, Teatro Greco)
    Il malato immaginario di Molière (Roma, Teatro Tordinona Laboratorio)

  • 2002
    Operetta di W. Gombrowicz (Roma, Teatro Greco)
    Ubu sulla collina di A. Jarry (Roma, Teatro Tordinona, Laboratorio)

  • 2001
    Kartoteka di T. Ròzewicz (Roma, Teatro Greco)
    Giulio Cesare di W. Shakespeare (Roma, Laboratorio)

  • 2000
    Re, principesse bisbetiche e non, buffoni, spiriti e mostri da Finale di partita di S. Beckett e Re Lear di W. Shakespeare, di A. Castagna e A. Kurdziel da Jan Kott (Roma,Teatro Greco, Teatro delle Muse, Laboratorio)
    La nuova liberazione di S. Witkiewicz (Roma, Teatro Greco, Laboratorio)

  • 1999
    Tragico amoroso di P. Panella, Ubu re (I Polacchi) di A. Jarry (Roma, Teatro Tordinona Laboratorio)

  • 1998
    Il martirio di Piotr’ Hoey, Karol di S. Mrozek (Roma, Istituto Polacco, Laboratorio)
    L’innocente criminale di R. Dubreil e L. Latourrette (Roma, Teatro Tordinona, Laboratorio)
    La pentola di Plauto (Roma, Laboratorio)

  • 1997 Arlecchino servitore di due padroni di C. Goldoni (Roma, Laboratorio)
    Sogno di una notte di mezza estate di W. Shakespeare
    L’anima buona del Sezuan di B. Brecht (Roma, Teatro Tordinona, Laboratorio)

  • 1996
    La donna serpente di C. Gozzi, Dziady, Gli Avi (frammento) di A. Mickiewicz (Roma, Teatro Tirso de Molina, Laboratorio)

  • 1995
    La tempesta di W. Shakespeare (Roma, Teatro Tirso de Molina, Laboratorio)

  • 1994
    lwona principessa di Borgogna di W. Gombrowicz (Roma, Teatro Instabile dello Humor, Istituto Polacco, Laboratorio)

  • 1993
    La principessa Brambilla di E.TA. Hoffman (Roma, Laboratorio)

  • 1992
    Gli uccelli di Aristofane (Roma; Laboratorio)

  • 1991
    Aspettando Godot di S. Beckett (Roma, Teatro Flaiano)

  • 1988
    Giorni felici di S. Beckett (Roma, Teatro alla Ringhiera)
    Il re muore di E. lonesco (Roma, Teatro alla Ringhiera)
    Il premio di nuzialità, Un caso di vita apparente di S. Fayad (Roma, Teatro delle Muse)

  • 1986
    Fedra di Racine (Roma, Teatro dell’Uccelliera)

  • 1982
    When di C. Herisko (Roma, Teatro Abaco)

  • 1981
    Storia di Pinocchio e di Arlecchino (Roma,Teatro di via Lamarmora)

  • 1977
    Battaglia navale di R. Goering (Roma, Cineatro)

  • 1976
    Baba Yaga di C. Jankowski (Marino, Teatro V. Colonna)

  • 1975
    Ultimo nastro di Krapp, Not I, Non io di S. Beckett (Arezzo, Piccolo Teatro)
    Il mendicante, Quanto costa il ferro? di B. Brecht (Latina, Teatro Tirreno)

  • 1974
    Delirio a due di E. lonesco (Roma, Teatro Cenacolo)
    Medea di Euripide (Terracina,Teatro all’aperto)
    L’altra faccia di Samuel Beckett di C. Jankowski (Roma, Teatro dei Dioscuri)

  • 1973
    Ultimo nastro di Krapp, Atto senza parole, Atto senza parole Il, Di Joe di S. Beckett (Roma, Teatro Cenacolo)

PERFORMANCES E MASCHERE:

(ordine ascendente)

 

  • Performance (Roma 1980, Marguttone di via Margutta);
  • “Diavoleria” (Roma 1980, Erboristeria Orientale);
  • Performance (Rimini 1980, Premio Malatesta, fiera internazionale);
  • Performance (Spoleto 1980, Festival dei Due Mondi);
  • Performance (Roma 1980, Cineclub di Piazza Euclide);
  • Esposizione (Roma 1980, Librogalleria di via Ripetta);
  • “Il Faust, la maschera, il teatro popolare” (Latina 1981, Biblioteca Comunale);
  • Azione scnica (Roma 1981, Torchio B 16);
  • Stage (Belgio 1981, Genk);
  • “Alice nel paese delle maschere” regia di Vera Bertinetti (Perugia 1982);
  • Maschere per Conservatorio di Perugia (1982);
  • Maschera per Alexandro Jodorowskj (Parigi 1982);
  • “Fantasie di Pinocchio” coreografia di Giancarlo Vantaggio (Roma 1982, Teatro Olimpico);
  • Mostra (Latina 1982, Galleria La Minore);
  • “Upupà” regia di Orfanò (Roma 1982, Teatro Tenda a Strisce);
  • “La vedova scaltra” regia di Alighiero (Roma 1983, Teatro Parioli);
  • Mostra “Maschere” (Cingoli 1985, Chiesa di San Nicolò);
  • “Vita di Paganini” con Klaus Kinski (1987);
  • “Onnagata” di Lindsay Kemp (Roma 1991, Teatro Olimpico);
  • “Travelling Light” con Lindsay Kemp regia di Theo Eshetu (1991);
  • “Orchi, minulacri e… Maschere” (Latina 1991, Galleria San Carlo);
  • Nel 1991 Franco Bucci del Laboratorio Pesaro realizza in gres le sue maschere;
  • “La Bottega del caffè” di Goldoni regia Missirodi (Roma 1993, Teatro Argentina);
  • Onepieceart (Roma 2012, Via Margutta);

 

Bibliografia

 

"La Psicologia va in scena. Alla scoperta di un universo nascosto nel teatro di Claudio Jankowski" tesi di Isabella Ripoli, facoltà di Filosofia, Lettere, Scienze Umanistiche e Studi Orientali

Corso di Laurea Magistrale in Spettacolo Teatrale, Cinematografico, Digitale: teorie e tecniche

Cattedra do Istituzione di Regia

A.A. 2013/2014


Claudio Jankowski, Veronica Boscarello " La maschera e la realtà. Il teatro e l'educatore Ed.Aemme Publiching, Roma 2011


Veronica Boscarello Facoltà di Scienze Umanistiche Università " La Sapienza " di Roma, Arti e Scienze del Teatro e dello Spettacolo " Tecniche psicosceniche nel training teatrale dalla pedagogia d' attore di Stanislavskij e Fersen alle pratiche attuali di Claudio Jankowski. Tesi di laurea A.A. 2009/2010


Giorgia De Santis corso di laurea in Educatore Professionale di Comunità Facoltà di Scienze della Formazione Università Roma TRE di Roma" Dialogo-Conversazione dell'Educatore-Attore con sè stesso, Esperienza di laboratorio e Teatroterapia". Tesi di laurea A.A.2009/2010.

Login e Registrazione

Registrandoti riceverai la nostra NEWSLETTER! Inoltre effettuando l'accesso ogni volta che visiti il nostro sito potrai accedere ad aree riservate!

Translate this page!

itenfrdeplptrues

Contatore Visitatori

Oggi 0

Ieri 12

Questa settimana 24

Questo mese 125

Da sempre 141507

Currently are 30 guests and no members online

Kubik-Rubik Joomla! Extensions